ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: analisi Enea, calo record di consumi ed emissioni nel 2020 (3)

Roma, 04 mar 12:50 - (Agenzia Nova) - "Nel 2020 la richiesta di energia elettrica è diminuita invece di un più contenuto 5,3 per cento, con un calo particolarmente marcato tra marzo ed aprile, quando la chiusura delle attività produttive ha ridotto i consumi elettrici industriali di circa il 30 per cento: con il progressivo allentamento delle misure la riduzione tendenziale si è progressivamente attenuata dal 14 del secondo trimestre al 2,5 del terzo e allo 0,4 del quarto, con variazioni positive a novembre e dicembre", aggiunge il ricercatore, sottolineando come ne sia conseguito un aumento dell'elettrificazione del sistema energetico. Diminuiscono del 15 per cento i prezzi dell'energia elettrica per le imprese, collocandosi intorno ai minimi del decennio. Sul fronte gas, il prezzo per le imprese ha subito cali superiori al 20 per cento, con valori vicini ai minimi decennali, soprattutto per le imprese più grandi. Grazie alla riduzione dei consumi energetici totali, la quota di rinnovabili sui consumi finali è pari al 20 per cento circa e consente all’Italia di superare il target Ue del 17 per cento al 2020. "Se i consumi totali fossero rimasti sui livelli del 2019 la quota si sarebbe fermata poco oltre il 18,1 per cento a conferma del fatto che la progressione verso il target stabilito nel Pniec per il 2030 rimane lenta, e ancor più lontano risulta il nuovo target Ue”, ha concluso Gracceva. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE