RUSSIA

 
 

Russia: tribunale Mosca riconosce legale sanzione contro moglie di Navalnayj

Mosca, 04 mar 13:46 - (Agenzia Nova) - Il tribunale della città di Mosca ha riconosciuto legale l'imposizione di una multa di 20 mila rubli alla moglie dell'attivista russo Aleksej Navalnyj, Julia, per aver violato le norme sull'organizzazione di manifestazioni di massa. Lo ha reso noto l'ufficio stampa del tribunale. Julia Navalnayja è stata arrestata il 23 gennaio durante una marcia non autorizzata dalle autorità di sicurezza. Il corteo era diretto verso il centro di detenzione preventiva Matrosskaja Tishina di Mosca, dove era detenuto suo marito dal ritorno in patria avvenuto il 17 gennaio. "Il tribunale della città di Mosca ha respinto l'appello della difesa, confermando la decisione del tribunale di primo grado, che ha dichiarato colpevole Julia Navalnayja di reati amministrativi e l'ha condannata a una multa per un importo di 20 mila rubli (circa 230 euro)", hanno dichiarato funzionari del tribunale. La polizia ha arrestato Navalnayja durante una marcia non scoordinata verso il centro di detenzione preventiva Matrosskaya Tishina, dove era detenuto suo marito. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE