UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: Commissione, proposta su trasparenza salariale contro discriminazione tra generi

Bruxelles, 04 mar 13:31 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha presentato oggi una proposta sulla trasparenza salariale per garantire che donne e uomini nell'Unione ricevano la stessa retribuzione per uno stesso lavoro. La proposta legislativa si concentra su due elementi della parità retributiva: misure volte a garantire la trasparenza retributiva per i lavoratori e i datori di lavoro e un migliore accesso alla giustizia per le vittime di discriminazioni retributive. Per quanto riguarda il primo elemento, le misure di trasparenza salariale, i datori di lavoro dovranno fornire informazioni sul livello, o l'intervallo, retributivo iniziale nell'annuncio del posto vacante o prima del colloquio di lavoro. I datori di lavoro non saranno autorizzati a chiedere ai potenziali lavoratori informazioni sulle retribuzioni precedentemente percepite. I lavoratori avranno il diritto di chiedere informazioni al proprio datore di lavoro sul loro livello di retribuzione individuale e sui livelli salariali medi, ripartiti per sesso, per le categorie di lavoratori che svolgono lo stesso lavoro o un lavoro di pari valore. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE