GIAPPONE-USA

 
 

Giappone-Usa: al via esercitazioni congiunte nel Mar Cinese Orientale

Tokyo, 22 feb 10:22 - (Agenzia Nova) - Giappone e Stati uniti hanno dato il via ad esercitazioni navali congiunte basate sulla difesa missilistica nel Mar Cinese Orientale, teatro della disputa tra Giappone e Cina per il controllo delle isole Senkaku, dove nei giorni scorsi hanno più volte incrociato navi cinesi. La Settima flotta Usa, che ha il proprio quartier generale a Yokosuka, in Giappone, ha annunciato l'avvio dell'esercitazione denominata Resilient Shield 2021 oggi, 22 febbraio. La manovra proseguirà sino al 26 febbraio, e coinvolgerà oltre 26 centri di comando delle Forze armate statunitensi e giapponesi. L'esercitazione ha cadenza annuale, e poggia su una serie di simulazioni informatiche tese a mettere alla prova le tattiche congiunte di risposta alle minacce regionali, perlopiù identificate nella Cina e nella corea del Nord. "Resilient Shield serve a intensificare la cooperazione e integrare ulteriormente le ineguagliate capacità di difesa missilistica di Giappone e Stati Uniti", recita una nota del capitano Leslie Sobol, direttore della task force integrata d difesa aerea e missilistica della Settima flotta Usa. La scorsa settimana vascelli della Guardia costiera cinese hanno violato più volte i limiti delle acque territoriali giapponesi al largo dell'atollo delle Senkaku, controllate dal Giappone ma rivendicate dalla Cina. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE