MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Myanmar: Singapore consiglia ai suoi cittadini di lasciare il Paese il prima possibile

Singapore, 04 mar 12:23 - (Agenzia Nova) - Singapore ha deciso di consigliare ai suoi cittadini di lasciare “finché possibile” il Myanmar, dove le tensioni dopo il colpo di Stato dello scorso primo febbraio continuano a salire e ieri almeno 38 manifestanti anti-golpisti hanno perso la vita in scontri con le forze di sicurezza. Lo si legge in una nota del ministero degli Esteri della città-Stato, che menziona “le violenze in rapida crescita tra manifestanti e forze di sicurezza” e “l’aumento del numero delle vittime civili” e invita inoltre tutti i singaporiani a rinviare eventuali viaggi in programma in Myanmar. “I cittadini che si trovano attualmente nel Paese dovrebbero considerare l’idea di lasciare il Paese al più presto attraverso mezzi commerciali, fino a quando sarà possibile farlo. Quelli che scelgono di restare in Myanmar sono caldamente invitati a restare nei propri alloggi il più possibile e di evitare trasferte non necessarie, in particolare verso aree nelle quali sono in corso proteste. Sono inoltre invitati a restare vigili e a monitorare con attenzione le notizie”, aggiunge il ministero di Singapore. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE