INDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

India: protesta agricoltori, partiti di opposizione accusano il governo per i disordini (2)

Nuova Delhi, 27 gen 11:41 - (Agenzia Nova) - Anche il Partito della società maggioritaria (Bsp) e il Partito socialista (Sp), sempre via Twitter, hanno polemizzato col governo del Partito del popolo indiano (Bjp). Mayawati, presidente del Partito della società maggioritaria, ha scritto che “ciò che è accaduto nella capitale del Paese, Delhi, nel giorno della Repubblica, non sarebbe dovuto accadere affatto” e ha ribadito l’appello ad abrogare le tre leggi contestate “senza ulteriore indugio” per mettere fine alla protesta e prevenire ulteriori incidenti. Akhilesh Yadav, presidente del Partito socialista, ha attribuito alla “negligenza” del governo “un ruolo decisivo nel trasformare la rabbia degli agricoltori in furia”. A suo parere “il Bjp è pienamente responsabile delle circostanze che sono ora emerse” e deve assumersene la “responsabilità morale” e abrogare quelle leggi. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE