ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Romania: ministro Esteri Aurescu, serve presenza economica Usa più consistente (2)

Bucarest, 22 gen 09:51 - (Agenzia Nova) - Allo stesso tempo, il capo della diplomazia romena ha assicurato che Bucarest proseguirà i suoi sforzi a livello dell'Ue, anche per quanto riguarda l'elaborazione della prima strategia per la lotta all'antisemitismo. Il ministro Aurescu ha anche sottolineato la preoccupazione della Romania per l'aumento, a livello mondiale, di discorsi d’odio antisemiti e xenofobi nel contesto della crisi pandemica e ha ribadito la ferma condanna della Romania di questi sviluppi. Il presidente esecutivo dell'Ajc, David Harris, ha espresso l'apprezzamento dell'organizzazione per la Romania," che è un prezioso partner strategico degli Stati Uniti e una delle più forti voci pro-transatlantiche e filoamericane all'interno dell'Ue". Harris ringraziato la Romania per le sue posizioni equilibrate e di principio a livello europeo, per il sostegno alle relazioni Ue-Israele e per la leadership della Romania nella lotta all'antisemitismo. Per quanto riguarda le priorità della politica estera della Romania per il prossimo periodo, il capo della diplomazia rumena ha sottolineato che queste continueranno, in modo prevedibile e coerente, sui pilastri fondamentali finora – l'aumento del ruolo e del profilo della Romania all'interno dell'Unione europea e della Nato, l'espansione del partenariato strategico con gli Stati Uniti, il profondo attaccamento al multilateralismo e il rispetto e la promozione del diritto internazionale e dei valori democratici. (segue) (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE