CROAZIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Croazia: Covid, Russia pronta a fornire un milione di dosi di vaccino Sputnik V (3)

Zagabria, 03 mar 10:12 - (Agenzia Nova) - I negoziati con la parte russa, riferiva ancora il "Jutarnji list", sono iniziati non appena la rivista scientifica "Lancet" si è pronunciata favorevolmente sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino Sputnik V. Il primo ministro Andrej Plenkovic e il ministro degli Esteri Gordan Grlic Radman avrebbero negoziato direttamente con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov. Il 16 febbraio il ministro della Salute Vili Beros ha dichiarato all'emittente "Hrt" che La Croazia sta considerando l'ipotesi di un acquisto del vaccino russo. Il ministro ha precisato sono stati già aperti dei canali diplomatici per discutere di un possibile acquisto. Beros ha aggiunto che dopo un colloquio con l'ambasciatore russo (a Zagabria) ha ricevuto informazioni sul fatto che le autorità russe sono in contatto con l'Ema e che intendono presentare domanda per la registrazione del vaccino a livello dell'Ue. "Stiamo considerando l'acquisto di questo vaccino anche prima. Il ruolo principale in questo processo è svolto dalla comunità scientifica, che deve determinare la sicurezza del vaccino e trovare un modo per adattarsi alle normative. Al momento, l'Ema sta lavorando ad altri tre produttori di vaccini che saranno valutati e approvati nel prossimo periodo", ha aggiunto Beros precisando che due sono i criteri essenziali, ovvero l'efficacia e la sicurezza del vaccino. Il vaccino russo è noto come efficace, ha osservato Beros, ma va appurata nel dettaglio la sua sicurezza. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE