ETIOPIA

 
 

Etiopia: fonti, Consiglio sicurezza Onu convoca per domani riunione sul Tigrè

Addis Abeba, 03 mar 10:43 - (Agenzia Nova) - Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà domani per discutere della crisi in corso nella regione etiope del Tigrè. Lo hanno riferito fonti diplomatiche ai media internazionali. E' la seconda volta che il Consiglio Onu convoca una riunione sul Tigré, dopo quella convocata il 25 novembre nel cuore dell'offensiva militare lanciata dalle forze federali etiopi contro i combattenti del Fronte di liberazione del popolo del Tigrè (Tplf), al potere nell'omonima regione settentrionale ma sconfessati dal governo centrale con l'accusa di complottare contro lo Stato. La riunione di novembre era stata convocata dopo che il leader del Fronte di liberazione del popolo del Tigrè (Tplf), Debretsion Gebremichael, ha respinto l'ultimatum del primo ministro Abiy Ahmed che aveva concesso 72 ore ai tigrini per arrendersi. In quest'occasione, un incontro è stato richiesto nel quadro delle pressioni internazionali affinché i militari eritrei - la cui presenza non è mai stata ammessa né da Addis Abeba, né da Asmara - nella regione si ritirino. La nuova amministrazione statunitense di Joe Biden ha lanciato diversi appelli a questo scopo nelle ultime settimane, in coincidenza con l'emergere di preoccupanti rapporti che testimonierebbero della ripresa dei combattimenti e del presunto bombardamento di alcune località con mezzi non autorizzati da alcune convenzioni belliche in vigore (delle quali tuttavia Etiopia ed Eritrea non sono firmatarie). (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE