TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: domani voto di fiducia sul governo Mechichi tra crescenti pressioni di piazza (3)

Tunisi, 25 gen 14:42 - (Agenzia Nova) - In merito ai sospetti di corruzione e conflitto di interessi su alcuni ministri considerati vicini a Qalb Tounes, il portavoce ha affermato che il primo ministro ha presentato la proposta di elenco alle autorità interessate: se verranno dimostrate violazioni, il premier può sempre decidere di cambiare dei nomi, a sua discrezione. Quanto alle riserve espresse da alcuni blocchi parlamentari sui nuovi ministri, Jebnoun si è detto certo che il governo passerà l’esame del parlamento “senza problemi”. Nonostante la sicurezza ostentata dal portavoce di Qalb, tuttavia, ancora non è chiaro quale sarà l’orientamento del partito Tahya Tounes (10 seggi, laico-centristi) e del blocco Riforma (18 seggi, laico-progressisti), anche se è molto probabile che alla fine entrambi voteranno per il governo. Il voto congiunto di Ennahda, Qalb Tounes, Tahya Tounes e Riforma dovrebbe garantire al governo giustappunto 110 voti: una maggioranza risicata a cui però potrebbero ad aggiungersi molti dei 26 deputati cosiddetti “indipendenti”. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE