LIBIA

 
 

Libia: ministro Esteri egiziano chiede la fine dell’interferenza straniera nel conflitto

Il Cairo, 03 mar 14:04 - (Agenzia Nova) - L’Egitto sostiene il processo politico in corso in Libia e chiede la fine “degli interventi esterni nel conflitto”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri egiziano, Sameh Shoukry, durante la riunione ministeriale organizzata dalla Lega araba per discutere la serie di interferenze della Turchia nei Paesi della regione. L’incontro si è svolto a margine della 155esima sessione della Lega araba in corso al Cairo. Oggi Shoukry dovrebbe incontrare insieme al capo dello Stato egiziano Abdel Fatah al Sisi il presidente della Camera dei rappresentanti libica, Aguila Saleh, al Cairo. Durante l’incontro verrà discussa la concessione della fiducia al Governo di unità nazionale guidato dal premier designato Abdelhamid Dabaiba, oltre al lavoro del parlamento libico per tenere una sessione unificata nella città di Sirte. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE