POLONIA

 
 

Polonia: Commissione Ue, sì ad aiuti per 1,9 miliardi di euro

Bruxelles, 21 gen 13:19 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha approvato uno schema polacco da 1,9 miliardi di euro a sostegno delle aziende che operano in alcuni settori colpiti dall'epidemia di coronavirus. La Polonia ha notificato alla Commissione un regime che fornirà sostegno alle aziende di tutte le dimensioni che operano in diversi settori colpiti dall'epidemia di coronavirus, tra cui gastronomia, fitness, fiere, teatri, cinema, intrattenimento e ricreazione, fotografia e fisioterapia. Queste società non hanno potuto fornire servizi a causa delle misure introdotte dal governo polacco per limitare la diffusione del virus, o hanno dovuto sostenere costi relativi a restrizioni sanitarie con conseguente diminuzione delle presenze. Nell'ambito del regime, il sostegno pubblico assumerà la forma di sovvenzioni dirette ed esenzioni dal pagamento dei contributi. Gli aiuti sotto forma di contributi saranno a disposizione delle aziende che dichiarano una diminuzione dei ricavi in ottobre o novembre 2020 di almeno il 40 per cento rispetto ai ricavi dello stesso periodo del 2019; di reddito in uno dei tre mesi precedenti la domanda di aiuto di almeno il 40 per cento rispetto al reddito ottenuto nel mese precedente o nello stesso mese dell'anno precedente. Aiuti sotto forma di esenzioni dal pagamento dei contributi per il periodo dall'1 al 30 novembre 2020 saranno a disposizione delle aziende che dichiarano una diminuzione dei ricavi a novembre 2020 di almeno il 40 per cento rispetto ai ricavi nel novembre 2019. La Commissione ha riscontrato che il regime notificato dalla Polonia è in linea con le condizioni stabilite nel quadro temporaneo e ha approvato la misura. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE