SPAGNA

 
 

Spagna: messo in libertà il commissario Villarejo dopo oltre 3 anni di detenzione preventiva

Madrid, 03 mar 16:27 - (Agenzia Nova) - Il Tribunale nazionale spagnolo ha emesso oggi un ordine di libertà vigilata per il commissario di polizia in pensione, José Manuel Villarejo, dopo che la Procura anticorruzione ha presentato una memoria chiedendo che la detenzione preventiva sia sostituita da altre misure cautelari. Nel testo si evidenzia che non sarà possibile arrivare alle sentenza prima del 3 novembre, data in cui per Villarejo si compirà il periodo massimo di quattro anni di detenzione provvisoria. Nella sua risoluzione, il giudice Manuel García Castellón concorda con la Procura che il rischio di fuga e reiterazione criminale persiste date le sue "connessioni all'estero" e la sua "importante capacità economica" e ha disposto, pertanto, alcune misure precauzionali. Villarejo dovrà comparire ogni giorno davanti al tribunale dal suo domicilio, il suo passaporto sarà ritirato e non potrà ottenerne uno nuovo, così come lasciare il Paese. Nei tre filoni separati dei processi nei quali è imputato (cosiddetti Iron, Land e Pintor - che andranno a giudizio quest'anno, il pubblico ministero chiede per Villarejo più di 100 anni di carcere, principalmente per i reati di corruzione e divulgazione di segreti d'ufficio. Accusato di organizzazione criminale, corruzione e riciclaggio di denaro, Villarejo era in prigione provvisoria senza cauzione dal 17 novembre 2017 e avrebbe accumulato un patrimonio di oltre 20 milioni di euro grazie alle sue attività opache. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE