SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Parlamento di Atene ratifica accordo su progetto interconnettore Grecia-Bulgaria

Atene, 27 gen 14:00 - (Agenzia Nova) - Il Parlamento greco ha ratificato l'accordo di cooperazione sul progetto dell'interconnettore Grecia-Bulgaria (Igb) e il trattato di fondazione dell'East-Med Gas Forum (Emgf). Un progetto di legge che includeva entrambi gli accordi è stato votato dal partito al governo Nuova democrazia, dalla principale forza di opposizione Syriza-Alleanza progressista e dal Movimento per il cambiamento (Kinal). A votare contro il provvedimento il Partito comunista greco (Kke) e MeRA25, mentre Soluzione greca si è astenuta. L'accordo tra Grecia e Bulgaria prevede impegni reciproci per la costruzione del gasdotto e per il trasporto del gas dopo il completamento dello stesso. Sono inclusi anche i dettagli riguardanti lo status fiscale del progetto e la distribuzione degli utili. L'interconnettore collegherà la rete greca presso Komotini con quella bulgara presso Stara Zagora. Il progetto è completato al 52 per cento, ha affermato il ministro dell'Ambiente e dell'Energia Kostas Skrekas, e i cantieri dovrebbe concludersi entro la fine del 2021. L'East-Med Gas Forum è un'alleanza energetica tra Grecia, Cipro, Egitto, Israele, Italia, Giordania e Autorità nazionale palestinese (Anp); è stata fondata come organizzazione internazionale nel gennaio 2020. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE