ELEZIONI USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Elezioni Usa: Trump ha esercitato pressioni sul segretario di Stato della Georgia

New York, 04 gen 05:33 - (Agenzia Nova) - La "Washington Post" ha ottenuto la registrazione di un colloquio telefonico tra il segretario di Stato della Georgia, Brad Raffensberger, e il presidente uscente Donald Trump, durante la quale quest'ultimo ha esercitato pressioni dirette per ribaltare l'esito delle elezioni presidenziali in quello Stato. Durante il colloquio telefonico, che si è tenuto sabato, 2 gennaio, Trump ha chiesto al funzionario di "trovare" gli 11.780 voti di scarto che hanno consegnato la vittoria al suo avversario democratico, Joe Biden. "Le persone della Georgia sono arrabbiate, la gente di questo paese è arrabbiata. E non c'è nulla di male nell'ammettere che avete ricalcolato i risultati", ha dichiarato Trump, riferendosi alla contea di Fulton, dove ha sede la città di Atlanta, principale bastione democratico dello Stato. "Tutto quello che voglio è questo. Voglio trovare 11.780 voti, che sono molti più di quelli che abbiamo. Perché abbiamo vinto lo Stato", ha dichiarato Trump durante il colloquio telefonico. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE