CORONAVIRUS

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Coronavirus: tifosi Roma contro ripresa campionato, "non siamo complici dei vostri interessi"

Roma, 05 mag 2020 13:42 - (Agenzia Nova) - No alla ripresa del campionato di calcio. Lo chiedono gli ultras della curva sud della As Roma che hanno manifestato il loro dissenso all'avvio della serie A con diversi striscioni apparsi in alcune zone della Capitale. "Con la nazione in questo stato siam contrari alla ripresa del campionato", "C'è chi muore, chi soffre e chi lucra. Stop al campionato", "Non siamo complici dei vostri interessi, un calcio al pallone non cancella i decessi. Questa la nostra mentalità, il gioco finisce qua" e "Il concetto è chiaro, per voi conta meno la salute del denaro. Finché l'emergenza non è finita, nessuna partita. Società e calciatori donate soldi e tamponi a famiglie e dottori", sono gli striscioni della frangia calda della tifoseria giallorossa. Ma i tifosi della Roma non sono gli unici a chiedere la sospensione del campionato. Prima di loro, a prendere una posizione sono stati i gruppi del Napoli, dell'Atalanta, di Brescia, della Sampdoria, del Genoa e della Spal. (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE