SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: Gaudiano (M5s), da Tav Napoli-Reggio Calabria escluse Salerno e Battipaglia, Campania defraudata

Napoli, 03 mar 16:30 - (Agenzia Nova) - "In merito al progetto Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria bisogna difendere la nostra provincia. Nell'ambito del nuovo tracciato che da Napoli raggiungerebbe la Calabria (transitando per le aree interne e tornando sulla costa solo nei pressi di Praja a Mare) ci sarebbero solo due fermate in Campania: Napoli Afragola e Baronissi. Escluse anche le stazioni di Salerno e Battipaglia". Così la senatrice del Movimento 5 stelle Felicia Gaudiano. "Una scelta che penalizza pendolari e cittadini - prosegue - con un costo spesa enormi, in tema di nuove infrastrutturazioni da realizzare a fronte di stazioni adibite già all'alta velocità, con ampliamenti, restyling, ampi spazi, stazioni moderne. Una decisione che contrasta con le battaglie portate avanti in parlamento e nelle sedi preposte in questi anni, nel tentativo di assicurare una mobilità diffusa, con ripercussioni positive anche nella movimentazione di merci e nell'incentivazione di flussi turistici. La linea progettata e immaginata, qualche anno fa, sarebbe arrivata invece fino ad Agropoli seguendo il vecchio tracciato. Da Ogliastro Cilento, grazie ad un sistema di gallerie, avrebbe poi attraversato il comprensorio interno per sbucare lungo la costa a Sapri". (Ren)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE