MYANMAR

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Myanmar: nuovi capi d'imputazione a carico del presidente deposto Myint

Naypyidaw, 03 mar 07:17 - (Agenzia Nova) - La giustizia militare del Myanmar ha emesso due nuovi capi d'imputazione a carico del presidente deposto di quel Paese, Win Myint. Lo ha annunciato il suo avvocato, Khin Maung Zhaw, secondo cui tra le nuove accuse figura anche quella di "violazione della Costituzione", punibile con l'incarcerazione sino a tre anni. Myint è stato arrestato assieme al consigliere di Stato Aung San Suu Kyi e ai parlamentari eletti della Lega nazionale per la democrazia (Nld) il primo febbraio scorso, durante il golpe delle Forze armate birmane. Myint è anche accusato di aver violato i protocolli sanitari contro la pandemia di Covid-19. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE