ENERGIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Energia: Parlamento di Atene ratifica accordo su progetto interconnettore Grecia-Bulgaria (4)

Atene, 26 gen 16:47 - (Agenzia Nova) - L'Igb è un gasdotto che consentirà alla Bulgaria di ricevere le forniture di gas dell'Azerbaigian provenienti dal giacimento offshore di Shah Deniz. L'Igb, infatti, sarà collegato al gasdotto Trans-adriatico (Tap). La capacità iniziale dell'Igb sarà di 3 miliardi di metri cubi di gas l'anno. Il costo stimato dell'interconnettore è di circa 240 milioni di euro. Il Tap, ultimo tratto del Corridoio meridionale del gas, si collega al Tanap al confine turco-greco e attraverso Grecia, Albania e il Mare Adriatico arriverà nelle coste pugliesi. Gli azionisti del Tap sono: Bp (20 per cento), Socar (20 per cento), Snam (20 per cento), Fluxys (19 per cento), Enagas (16 per cento) e Axpo (5 per cento). Il Tap è lungo 878 chilometri di cui 550 in Grecia; 215 in Albania; 105 nel Mare Adriatico; e 8 in Italia. Lo Iap, invece, è un progetto che coinvolge diversi paesi balcanici – Albania, Montenegro, Bosnia-Erzegovina e Croazia – e prevede il collegamento delle rispettive reti di distribuzione del gas. L'infrastruttura energetica sarà collegata al Tap. La capacità del gasdotto si aggirerà intorno ai 5 miliardi di metri cubi di gas all'anno. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE