CROAZIA

 
 

Croazia: Covid, autorità sanitarie escludono legame con vaccino per morte anziana

Zagabria, 26 feb 16:32 - (Agenzia Nova) - La morte di un'anziana di 88 anni in Croazia non sarebbe legata alla somministrazione del vaccino anti Covid AstraZeneca. Secondo la stampa locale, ad escludere un legame fra il decesso e la vaccinazione sono l'Istituto superiore di sanità della Croazia e l'Agenzia nazionale per il farmaco. "L'Agenzia per il farmaco (Halmed) e l'Istituto superiore di sanità (Hzjz) hanno ricevuto una segnalazione di un evento avverso con esito fatale in una persona di 88 anni legata in termini temporali all'uso del vaccino. È stata eseguita una procedura di valutazione urgente per la questione ed è stato stabilito che non esiste un rapporto di causa ed effetto con la vaccinazione", si legge in una nota riportata dall'emittente "N1". Il quadro clinico indica un arresto cardiaco, basato su una cardiopatia ischemica precedentemente nota. Un'anziana di 88 anni è deceduta stamattina a Stari Perkovci, nell'area della Slavonia, dopo la somministrazione del vaccino anti Covid AstraZeneca. Il direttore dell'Istituto pubblico di sanità della regione Brod-Posavina, Ante Cvitkovic, ha confermato il decesso al portale "Dnevnik". Nonostante gli sforzi del personale medico, i sanitari non sono riusciti a salvare l'anziana. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE