COVID

 
 

Covid: Catalfo (M5s), governo coinvolga parti sociali per vaccinazioni in azienda

Roma, 02 mar 20:22 - (Agenzia Nova) - "Accelerare la campagna vaccinale significa tutelare il diritto alla salute dei cittadini e sostenere il Paese nella ripartenza. Per queste ragioni è auspicabile che l'esecutivo convochi quanto prima le parti sociali per valutare la possibilità di avviare le somministrazioni nei luoghi di lavoro, coinvolgendo l'Inail e i medici del lavoro". Così la senatrice del Movimento 5 Stelle, Nunzia Catalfo, nel corso dell'audizione dell'Inail sulla salute e sicurezza del personale ferroviario che si è svolta oggi in commissione Lavoro. Per l'ex ministro si tratta di "un base da cui partire per arrivare a un'intesa c'è già: il protocollo per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro, sottoscritto dal Governo Conte II e dalle parti sociali a marzo 2020 e aggiornato un mese dopo". "In questo modo - ha osservato l'ex ministro del Lavoro - la campagna vaccinale potrebbe procedere in modo più veloce. Le aziende, infatti, avrebbero la possibilità di somministrare i vaccini avvalendosi della figura del medico competente, prevista dalle vigenti disposizioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, mentre i lavoratori vedrebbero ridursi il rischio di contagio", ha concluso Catalfo.
(Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE