VENEZUELA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Venezuela: Guidò, "assumiamo nostre responsabilità riconoscendo errori commessi"

Caracas, 06 gen 2020 09:49 - (Agenzia Nova) - Il deputato di opposizione Juan Guaidò si è impegnato a “riconoscere gli errori commessi” durante il suo discorso di insediamento per un secondo mandato alla presidenza del’Assemblea nazionale. “Assumiamo le nostre responsabilità, riconoscendo gli errori commessi per pare rimedio e andare avanti. Lanciamo al Venezuela un appello all’unione”, ha detto Guaidò, rieletto ieri con 100 voti all’interno della sede del quotidiano “El Nacional”, dopo che gli uomini della Guardia nazionale bolivariana hanno impedito l'ingresso in aula di almeno una quarantina di parlamentari, tra cui lo stesso Guaidò, in corsa per una conferma nell'incarico e cui sarebbe spettato il compito di aprire i lavori. “Mi rammarico per lo spettacolo imbarazzante della dittatura per cercare di prevenire l’inevitabile: nonostante la persecuzione e l'incarcerazione non hanno spezzato lo spirito combattivo dei deputati e quello di tutto il Venezuela”, ha aggiunto. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE