IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq: parlamento approva progetto di legge con misure di compensazione per donne yazide sopravvissute (3)

Baghdad, 02 mar 08:44 - (Agenzia Nova) - Il 7 aprile 2019 il presidente Salih ha annunciato la presentazione del progetto di legge, che prevedeva misure di riparazione per donne e ragazze della comunità yazida sopravvissute alla prigionia dello Stato islamico, il quale ha tentato di sterminare la minoranza etno-religiosa nel 2014. Fra le misure di riparazione previste dal provvedimento, oltre a sostegno medico e psicologico, alloggio, terre, istruzione e misure di compensazione economica, la bozza assegna ai sopravvissuti dell’Is il 2 per cento dei lavori del settore pubblico. Il progetto è stato nel frattempo emendato per includere, oltre alle yazide, anche donne cristiane, shabak e turkmene, e sarà applicabile anche ad altre minoranze colpite dallo Stato islamico. L’inclusione di altre comunità è stata criticata da alcuni attivisti e osservatori, secondo i quali soltanto gli yazidi sono stati oggetto di un tentativo di sterminio sistematico da parte dell’organizzazione jihadista. Il Consiglio spirituale yazida ha proposto un ulteriore emendamento, chiedendo di cancellare un articolo che considera musulmani – in base a una preesistente legge irachena – i figli di donne sopravvissute a violenze sessuali perpetrate dallo Stato islamico, perché “suscettibile di causare divisioni in seno alla comunità yazida”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE