GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: disoccupazione in calo nonostante lo stato d'emergenza

Tokyo, 02 mar 05:31 - (Agenzia Nova) - Il tasso di disoccupazione del Giappone è calato al 2,9 per cento nel mese di gennaio, un decimo di punto in meno rispetto a dicembre 2020 nonostante lo stato di emergenza in vigore dal 7 gennaio in oltre una decina di prefetture del Paese a causa della pandemia. Lo attestano i dati pubblicato oggi, 2 marzo, dall'ente statistico di quel Paese. Il tasso di disoccupazione della terza economia globale è calato costantemente da ottobre, quando aveva toccato il 3,1 per cento. A sostenere l'impiego è stata soprattutto la spesa pubblica, che ha compensato in parte le ricadute dell'emergenza pandemica. La ripresa dell'occupazione ha interessato soprattutto il settore sanitario, uno tra i principali motori dell'impiego in Giappone assieme alle vendite al dettaglio. In crescita anche i posti di lavoro nel settore manifatturiero, che la scorsa estate avevano registrato un calo marcato. La stabilità del mercato del lavoro è stato uno dei punti di forza strutturali dell'economia del Giappone, che negli ultimi due trimestri è cresciuta rispettivamente del 5,3 e del 3 per cento. Nel 2020 la disoccupazione in Giappone è aumentata in media al 2,8 per cento nel 2020, rispetto al 2,4 per cento del 2019. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE