SERBIA

 
 

Serbia: esponente musulmano Dzaferovic, Belgrado ha dimostrato solidarietà

Belgrado, 02 mar 13:10 - (Agenzia Nova) - La Serbia ha dimostrato solidarietà nei confronti della Bosnia Erzegovina attraverso la donazione di vaccini contro il Covid-19. Lo ha detto oggi l'esponente musulmano della presidenza tripartita bosniaca, Sefik Dzaferovic, secondo l'emittente serba "Rts". Gli esponenti della presidenza bosniaca hanno incontrato oggi a Sarajevo il presidente serbo, Aleksandar Vucic. Quest'ultimo ha consegnato una donazione di 10 mila dosi di vaccino AzstraZaneca alla Bosnia Erzegovina. "Nella situazione in cui erano programmati i meccanismi multilaterali globali per l'approvvigionamento di vaccini, il presidente Vucic ha inviato un'offerta e noi l'abbiamo accettata. Lo ringrazio", ha sottolineato Dzaferovic aggiungendo che la visita è stata occasione per discutere di altre importanti questioni bilaterali. "Solidarietà, rispetto, risoluzione delle questioni aperte e applicazione del diritto internazionale quando un accordo non è possibile: questi sono i principi su cui vogliamo costruire un rapporto", ha concluso Dzaferovic.
(Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE