TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: portavoce dogane, lotto vaccini Emirati destinato ad ambasciata e non alla presidenza

Tunisi, 02 mar 18:31 - (Agenzia Nova) - Il portavoce della Direzione generale delle dogane, Haithem Zaned, ha confermato oggi che il lotto di vaccini inviato dagli Emirati Arabi Uniti soddisfaceva tutte le condizioni e le procedure legali, precisando che “il processo di importazione non era inizialmente indicato sottoforma di donazione, ma a beneficio dell’ambasciata emiratina a Tunisi”. Le dichiarazioni di Zaned, rilasciate all’emittente “Diwan Fm”, giungono dopo che la presidenza del governo tunisino ha dichiarato, in un comunicato pubblicato ieri, di non essere stata informata riguardo alla donazione di 1.000 dosi di vaccino contro il Covid-19 fatta dagli Emirati Arabi Uniti. Nell’intervista Zaned ha sottolineato che "il lotto di vaccini è entrato in Tunisia in coordinamento con l'ambasciata degli Emirati Arabi Uniti, che ha depositato a tal fine il fascicolo di una dichiarazione doganale e non di un'autorizzazione". Confermando che la spedizione è stata ricevuta lo scorso ottobre, Zaned ha osservato che ha adempiuto ai requisiti legali e alle procedure doganali ed è stata sdoganata dagli interessi della Farmacia centrale e del ministero degli Affari esteri. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE