ENERGIA

 
 

Energia: Alverà (Snam), futuro settore energetico sarà più “circolare”

Riad, 27 gen 17:17 - (Agenzia Nova) - Il futuro del settore energetico sarà molto più circolare e per raggiungere questo obiettivo le industrie energetiche hanno bisogno di collaborare molto di più. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato di Snam, Marco Alverà, intervenendo oggi alla quarta conferenza annuale della Future Investment Initiative (Fii) che ha preso il via in Arabia Saudita. Parlando della trasformazione in atto nel settore, Alverà ha osservato che il 70 per cento delle compagnie si è avviato verso il cambiamento. Nel suo intervento l’Ad di Snam ha sottolineato che gli accordi di Parigi della Cop21 sono stati sottoscritti in un periodo geopolitico diverso da quello attuale e ora vi è necessità di lavorare ad accordi multilaterali e bilaterali. Alverà ha citato l’esempio di alcuni Paesi, come Germania e Giappone, che hanno avviato una serie di cambiamenti dal punto di vista della politica energetica. In questo contesto, Alverà ha ricordato che la Germania per abbandonare la produzione di energia da carbone e nucleare ha bisogno di importare “carburanti verdi” come idrogeno blu, idrogeno verde, ammoniaca. “Quindi vi è un nuovo cambiamento nei flussi di energia”, ha osservato Alverà. “La Germania ha dato il via ad una ambiziosa diplomazia dell’energia verde”, ha osservato l'Ad di Snam. Un altro esempio citato dall’Ad di Snam è quello del Giappone che di recente ha acquistato ammoniaca blu dall’Arabia Saudita dal progetto Neoom per utilizzarla nelle centrali elettriche per produrre elettricità senza emissioni di CO2. “Questo è un grande esempio di come il settore dell’energia sta guardando al futuro”, ha aggiunto.


(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE