USA

 
 

Usa: 117 mila minori migranti non accompagnati dal Messico, necessari 20 mila posti letto

New York, 02 mar 18:42 - (Agenzia Nova) - L’amministrazione degli Stati Uniti deve trovare 20 mila posti letto per accogliere migliaia di bambini non accompagnati che nelle ultime ore hanno attraversato la frontiera con il Messico. Lo riferisce il portale di approfondimento politico “Axios”, secondo cui il presidente Joe Biden avrà una riunione su questo tema già nelle prossime ore. Si tratta della prima vera crisi che la nuova amministrazione Usa è chiamata a fronteggiare in tema di immigrazione, nonostante ieri il segretario alla Sicurezza nazionale Alejandro Mayorkas ha minimizzato i termini del problema. Oggi, secondo “Axios”, il Consiglio di politica interna dirà a Biden che il numero di minori tra i migranti è vicino a superare il record di tutti i tempi del 45 per cento e che l’amministrazione non dispone di letti a sufficienza per accoglierli.

Il dipartimento della Salute potrebbe così decidere di modificare i protocolli per il contenimento del coronavirus permettendo l’aggiunta di 2 mila posti letto nei centri di accoglienza già predisposti. Secondo l'autorità statunitense, potrebbero essere 117 mila i minori migranti non accompagnati che supereranno il confine quest’anno. La maggior parte sono adolescenti. Solo il mese scorso sono stati fermati 6 mila migranti tra i 16 e i 17 anni d’età. Un’altra ipotesi allo studio dell’amministrazione è quella di alleggerire le norme sulle adozioni, tema che tuttavia potrebbe sollevare forti polemiche politiche. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE