GERMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Germania: Baerbock (Verdi) accusa Laschet (Cdu) di vicinanza alla Russia

Berlino, 21 gen 08:00 - (Agenzia Nova) - Alla guida dei Verdi con Robert Habeck, Annalena Baerbok ha accusato il presidente designato dell'Unione cristiano-democratica (Cdu), Armin Laschet, di “vicinanza alla Russia” e di “disorientamento in politica estera”. Intervistata dal settimanale “Der Spiegel”, Baerbock ha evidenziato come Laschet, quale “futuro leader del partito che è attualmente il più forte in Germania”, debba avere “un profilo chiaro in politica estera”. In particolare, Laschet deve chiarire la sua posizione e quella della Cdu, “soprattutto sulla Russia”. La copresidente dei Verdi ha, quindi, sottolineato di essere “irritata” dal fatto che il presidente designato della Cdu sia “sempre molto amichevole” nei confronti della Russia, ma allo stesso tempo desideri essere considerato “un grande europeista”. La leader ecologista ha poi sottolineato come, “in un momento in cui noi europei vogliamo essere forti”, il prossimo governo federale necessiti di “un chiaro profilo di politica estera europeista”. Inoltre, l'esecutivo che verrà formato dopo le elezioni previste in Germania per il 26 settembre deve avere “una chiara posizione nei confronti dei regimi autocratici”. Al riguardo, Baerbock ha osservato: “Negli ultimi anni, il silenzio del bosco nella Cdu sulle questioni di politica estera è stato drammatico”. (segue) (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE