ISRAELE

 
 

Israele: media, capo Mossad negli Usa a breve per discutere di Iran

Gerusalemme , 24 gen 10:44 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, sta lavorando per inviare il capo del Mossad, Yossi Cohen, a Washington nelle prossime settimane per presentare le richieste di Gerusalemme all'amministrazione di Joe Biden in merito a qualsiasi nuova versione dell'accordo sul nucleare iraniano. Lo rende noto l'emittente israeliana "Channel 12". Cohen, uno dei fedelissimi di Netanyahu, sarà il primo alto funzionario israeliano a incontrare il presidente degli Stati Uniti Biden. Sabato sera, l'ufficio del primo ministro ha annunciato che il consigliere per la sicurezza nazionale israeliano, Meir Ben-Shabbat, ha parlato al telefono con l'omologo statunitense Jake Sullivan. Si tratta della prima conservazione confermata di alto livello tra i funzionari israeliani e l'amministrazione Biden. "I due hanno deciso di discutere presto di molti argomenti all'ordine del giorno, tra cui la questione iraniana, questioni regionali e l'avanzamento degli accordi di Abramo", ha fatto sapere l'ufficio di Netanyahu.

Negli Stati Uniti, secondo i media, Cohen e la sua squadra dovrebbero presentare all'amministrazione Biden tutte le informazioni raccolte da Israele sull'andamento del programma nucleare iraniano e chiedere una revisione radicale dell'accordo del 2015, per impedire che Teheran possa ottenere armi nucleari. Se gli Stati Uniti dovessero rientrare nell'accordo sul nucleare, Cohen presenterà le seguenti richieste che il governo israeliano ritiene debbano farne parte: l'Iran deve fermare l'arricchimento dell'uranio; smettere di produrre centrifughe avanzate; cessare di sostenere i gruppi terroristici, primo fra tutti Hezbollah libanese; porre fine alla sua presenza militare in Iraq, Siria e Yemen; fermare l'attività terroristica contro obiettivi israeliani all'estero; e concedere pieno accesso all'Agenzia atomica internazionale su tutti gli aspetti del suo programma nucleare, precisa "Channel 12". (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE