EGITTO-SUDAN

 
 

Egitto-Sudan: presidente Al Sisi, sicurezza Khartum cruciale per stabilità egiziana

Il Cairo, 02 mar 17:48 - (Agenzia Nova) - La sicurezza del Sudan è cruciale per la stabilità nazionale dell’Egitto. Lo ha dichiarato il presidente egiziano Abdel Fatah al Sisi durante l’incontro con la ministra degli Esteri del Sudan, Mariam al Sadeq. Secondo quanto riporta il portavoce presidenziale Bassam Radi in un comunicato stampa, Al Sisi ha confermato il sostegno dell'Egitto a tutti gli sforzi volti a rafforzare la pace e la stabilità nel Sudan durante questo periodo critico, “in base al fermo principio egiziano che la stabilità e la sicurezza del Sudan sono parte indivisibile della sicurezza e della stabilità dell'Egitto". Definendo strategico il rapporto con il Sudan, Al Sisi ha affermato l'Egitto presta grande attenzione al rafforzamento delle relazioni con Khartum in molti comparti e progetti come il piano per l’interconnessione elettrica tra i due Paesi, la linea ferroviaria transfrontaliera, oltre a lavorare per aumentare il volume degli scambi commerciali. Il presidente egiziano ha inoltre espresso l’interesse dell’Egitto a trasferire in Sudan la ricetta di riforme economiche che sta consentendo al Paese di reggere alla crisi economica e formare giovani quadri sudanesi. Durante il colloquio, Al Sisi e la Sadeq hanno inoltre affrontato gli sviluppi relativi al dossier della Grande diga etiope della rinascita (Gerd). Entrambi hanno sottolineato l'impossibilità di raggiungere un accordo giuridicamente vincolante sulle linee guida che disciplinano il riempimento e il funzionamento del Gerd senza tener conto dei diritti sulle risorse idriche del Fiume Nilo di Egitto e Sudan.

(Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE