AFGHANISTAN

 
 

Afghanistan: Pontecorvo (Nato), giornaliste prese di mira, loro voci più importanti che mai per pace

Bruxelles, 02 mar 17:15 - (Agenzia Nova) - L'Alto rappresentante civile della Nato in Afghanistan, l'ambasciatore Stefano Pontecorvo, ha sottolineato l'importanza delle voci delle donne afgane nel giornalismo. Pontecorvo ha ricordato "un'altra tragica uccisione di tre professioniste dei media afgani" avvenuta "oggi a Jalalabad", nell'est del Paese. Si tratta di tre lavoratrici di età compresa tra i 17 e i 20 anni di una stazione televisiva che sono state colpite e uccise da uomini armati. "Le donne afghane che lavorano nel settore dei media sono particolarmente prese di mira. Le loro voci sono più importanti che mai per garantire una pace duratura in Afghanistan", ha sottolineato Pontecorvo. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE