USA-GIAPPONE

 
 

Usa-Giappone: via libera a estradizione ex militari che aiutarno la fuga di Carlos Ghosn

New York, 29 gen 06:53 - (Agenzia Nova) - Un giudice distrettuale di Boston, negli Stati Uniti, ha dato il via libera all'estradizione di due cittadini statunitensi, padre e figlio, ricercati in Giappone per aver assistito l'ex presidente e ad di Nissan Motor, Carlos Ghosn, nella sua fuga dal Paese asiatico, dove si trovava agli arresti domiciliari. Lo riferisce la stampa Usa. La decisione del giudice giunge tre mesi dopo il via libera all'estradizione da parte del dipartimento di Stato Usa, contro cui i legali dei diretti interessati avevano presentato un appello. Gli avvocati dei due uomini, Michael Taylor e il figlio Peter, hanno già annunciato che presenteranno un nuovo appello presso la Corte d'appello federale del Primo distretto. Michael Taylor, ex militare delle forze speciali Usa, sostengono di non aver commesso alcun crimine, e di essere perseguiti dal Giappone per "salvare la faccia" dopo la rocambolesca fuga di Ghosn a bordo di un aereo, il 29 dicembre 2019. I Taylor sono accusati di aver assistito l'ex presidente di Nissan nella fuga, nascondendolo in una custodia per strumenti musicali e imbarcandolo su un aereo privato a Osaka. Ghosn ha poi trovato rifugio in Libano, Paese di cui detiene la cittadinanza. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE