INDIA

 
 

India: tasso di disoccupazione in calo nelle aree urbane

Nuova Delhi, 02 mar 17:12 - (Agenzia Nova) - Il tasso di disoccupazione nelle aree urbane dell’India è sceso al 6,99 per cento a febbraio, il livello più basso da oltre due anni, dall’8,08 per cento di gennaio. Lo stima il Centro per il monitoraggio dell’economia indiana (Cmie) nella sua ultima elaborazione mensile. Nelle aree rurali, invece, il tasso di occupazione è salito rispetto al mese precedente, dal 5,83 al 6,86 per cento. Complessivamente il tasso è passato in un mese dal 6,53 al 6,9 per cento. L’andamento delle aree urbane riflette la progressiva ripresa dell’economia, anche se il tasso di partecipazione alla forza lavoro è sceso al 37,25 per cento: era al 37,59 per cento a gennaio e al 40,48 per cento a febbraio 2020. Anche il tasso di partecipazione complessivo è sceso al 40,5 per cento: era al 40,6 per cento a gennaio e al 42,6 per cento a febbraio 2020. La metodologia dell’istituto si basa sull’osservazione regolare nel tempo di un campione di alcune migliaia di persone. La metodologia è stata criticata dal governo in passato; d’altra parte, l’India non dispone di dati ufficiali ad alta frequenza.
(Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE