LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: guida Esercito e stop milizie, i nodi da sciogliere per il nuovo governo (4)

Tripoli, 02 mar 09:42 - (Agenzia Nova) - Da parte sua, il membro della Camera dei rappresentanti libica, Sabah Jumaa al Hajj, si dice sicuro che la prossima seduta del parlamento si terrà lunedì 8 marzo a Sirte, come da programma. Al Hajj ha spiegato in dichiarazioni alla stampa libica che "la lista del governo dovrebbe essere consegnata al presidente del parlamento prima che si svolga la sessione", sottolineando che la Camera dei rappresentanti "non ha ancora ricevuto i nomi dei candidati" per il nuovo governo unitario. Lo scorso 25 febbraio, infatti, il premier designato Dabaiba ha consegnato al presidente della Camera dei rappresentanti di Tobruk, Aguila Saleh, soltanto un organigramma con la struttura del nuovo Governo di unità nazionale e la distribuzione dei vari incarichi fra le tre regioni del Paese (Tripolitania, Fezzan e Cirenaica), senza i nomi dei ministri e dei sottosegretari. Il ritardo nella consegna dei nomi sarebbe dovuto ad una serrata trattativa sui dicasteri chiave, in particolare Difesa e Interno, contesi fra Tripolitania e Cirenaica. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE