EXPORT

 
 

Export: Latini (Sace), resilienza e sostenibilità per rilanciare competitività dell’Italia

Roma, 02 mar 12:27 - (Agenzia Nova) - Il 2020 è stato un anno che ha portato con sé uno shock straordinario, ma che ha anche avuto l’effetto di focalizzare l’attenzione sulla necessità di investimenti ad ampio respiro, cruciali per un vero rilancio del Paese. Così l’amministratore delegato di Sace, Pierfrancesco Latini, intervenuto oggi alla presentazione della nuova Risk Map della società. “Resilienza, innovazione e sostenibilità: sono questi i terreni su cui si giocherà la sfida della ripresa per rilanciare la competitività dell’Italia e delle nostre aziende, in cui Sace è stata chiamata a svolgere un ruolo di primo piano a sostegno del tessuto imprenditoriale e produttivo italiano, con le sue garanzie e coperture assicurative”, ha detto, ribadendo l’impegno a sostenere l’export partendo dalle vocazioni “settoriali nazionali, del Made in Italy e delle filiere produttive, puntando sulle infrastrutture e l’innovazione digitale per creare un sistema più competitivo e più sostenibile e favorendo gli investimenti green che sono una grande opportunità di crescita e occupazione per l’intero sistema produttivo”. Non ci sarà un vero rilancio, ha aggiunto, senza “un'economia pulita e circolare, senza una mobilità sostenibile, senza una profonda integrazione dei cicli industriali con tecnologie a basse emissioni: il nostro impegno sarà parte di un gioco di squadra, che ci vede tutti orientati, istituzioni, finanza e imprese, verso la ripartenza”. (Ems)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE