REPUBBLICA CECA

 
 

Repubblica Ceca: nel 2020 il Pil è sceso del 5,6 per cento

Praga, 02 mar 11:31 - (Agenzia Nova) - Il Pil ceco nel 2020 è sceso del 5,6 per cento. Lo ha confermato una stima più precisa dell'Ufficio centrale di statistica (Csu), ripresa dall'agenzia di stampa "Ctk". Si tratta del calo più significativo per l'economia ceca nella sua storia recente. Nel quarto trimestre del 2020 l'economia ceca ha perso il 4,7 per cento su base annua ed è cresciuta dello 0,6 per cento su base trimestrale. Gli analisti contattati da "Ctk" evidenziano che i dati mostrano una ripresa migliore del previsto nel periodo ottobre-dicembre, soprattutto grazie alle prestazioni del settore industriale e di una generale resistenza dell'economia ceca. Per quest'anno si aspettano una crescita che si aggirerà tra il 2 e il 3 per cento, il cui numero finale dipenderà sostanzialmente da come verrà gestita la pandemia di coronavirus e dall'andamento delle vaccinazioni. Pende sul futuro in particolare il rischio di nuove chiusure delle attività produttive. "L'economia si riprenderà dal calo dello scorso anno per almeno due anni", afferma Petr Dufek, analista della banca Csob. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE