TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia: Istituto nazionale statistica, nel 2020 economia in crescita dell’1,8 per cento (2)

Ankara, 01 mar 17:43 - (Agenzia Nova) - Due settori fra i più colpiti dalla crisi, cioè i servizi e l’edilizia, sono scesi rispettivamente del 4,3 e del 3,5 per cento. A stimolare l’espansione anche l’aumento dei consumi delle famiglie, che secondo stime rappresentano circa due terzi dell’economia, in aumento dell’8 per cento su base annua. Gli investimenti fissi lordi sono cresciuti annualmente del 10,3 per cento; la spesa pubblica è aumentata del 6,6 per cento, il maggior aumento annuale dal primo trimestre del 2019. Il Pil turco a prezzi correnti è calato a 717,1 miliardi di dollari, rispetto ai 760,8 miliardi, secondo i dati. Il Pil pro capite è sceso a 8.599 dollari dai 9.127 del 2019. Nel terzo trimestre l’economia ha registrato una crescita del 6,3 per cento, dopo aver assistito a una contrazione del 10,3 per cento nel secondo, quando l’impatto del Covid-19 ha cominciato a farsi sentire per davvero. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE