UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: Lagarde, crisi coroanvirus è duplice shock economico (2)

Berlino, 01 mar 19:09 - (Agenzia Nova) - Tuttavia, ha proseguito Lagarde, “per ora la pandemia grava ancora sulle nostre economie e, specialmente, sulle imprese del settore dei servizi”. Mentre l'industria manifatturiera si è ripresa “abbastanza bene dal primo lockdown dello scorso anno, sostenuta da una solida domanda globale”, l'attività del settore dei servizi è rimasta “sommessa” a causa delle misure di distanziamento sociale ancora in vigore. Ciò colpisce in particolare le Pmi, che formano una notevole quota dei settori colpiti più gravemente dalla crisi e impiegano circa il 75 per cento della forza lavoro di tali comparti. Pertanto, ha osservato Lagarde, “non sorprende” che molte Pmi in Europa abbiano rischiato problemi di liquidità. Tuttavia, come evidenziato dalla presidente della Bce, la recessione causata dal coronavirus “non è tipica”. Le aziende sono state, infatti, colpite da “una crisi della salute pubblica che le riguarda in maniera indiscriminata”. Per tale motivo, “i responsabili politici dovevano intervenire” al fine di prevenire “ingiustificate perdite di capitale, lavoro e reddito che avrebbero profondamente danneggiato il potenziale economico” dell'Eurozona. (segue) (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE