COREA DEL SUD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Corea del Sud: coronavirus, bilancio giornaliero si mantiene sopra i 500 casi (4)

Seul, 27 nov 2020 06:35 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro della Corea del Sud, Chung Sye-kyun, ha sollecitato i cittadini sudcoreani ad evitare assembramenti in occasione delle festività di fine anno e tutte le uscite non necessarie, in vista di una possibile nuova ondata di contagi da coronavirus. Lo riferisce il quotidiano “Korea Herald”, che fa il punto della preoccupante emersione di diversi nuovi focolai di infezione in diverse parti del Paese. Chung si è rivolto al Paese con un discorso televisivo, avvertendo che le misure adottate dalle autorità sanitarie per contenere la pandemia “affrontano una crisi”. Il primo ministro si è rivolto in particolare agli ultra-60enni, esortandoli a “minimizzare le uscite e gli incontri non necessari” nel corso della stagione invernale. Chung si è però rivolto anche ai giovani, sottolineando che il tasso di positività trai 40enni sottoposti a tampone – la Corea del Sud ricorre ad un utilizzo mirato di tale strumento – è aumentato di 10 punti percentuali la scorsa settimana, al 52,2 per cento. “E’ difficile tenere il passo della portata e velocità di trasmissione all’interno della popolazione più giovane, spesso asintomatica”, ha spiegato il premier. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE