HONDURAS

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Honduras: gruppo di parlamentari chiede dimissioni del presidente Hernandez per corruzione

Tegucigalpa, 02 mar 00:41 - (Agenzia Nova) - Un gruppo di 34 deputati del parlamento dell'Honduras ha presentato una richiesta di dimissioni immediate e irrevocabili del presidente, Juan Orlando Hernandez, basata su accuse per presunti atti di corruzione legati alla gestione della pandemia di coronavirus. L'iniziativa, si legge sul quotidiano "El Heraldo", è partita dal deputato del partito Innovazione e Unità (Pinu), Luis Redondo, con il sostegno anche della maggioranza dei legislatori di Libertad y Refundacion (Libre) e di un parlamentare del partito Liberale. Il documento è firmato dal vicepresidente del Congresso, Enrique Medina Yllescas. I firmatari denunciano la "continua e assoluta negligenza (del presidente) a danno del popolo, la cattiva gestione della pandemia Covid-19 e l'evidente precarietà del sistema sanitario nazionale, oltre ai riprovevoli atti di corruzione su larga scala nella gestione delle risorse destinate alla salute in Honduras ". L'iniziativa non è giuridicamente vincolante ma conta con il sostegno del Collegio degli Economisti dell'Honduras, della Coalizione anti-corruzione dell'Honduras, del partito Todos Somos Honduras, del Fronte degli avvocati, e di numerose altre organizzazioni civili. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE