SPAGNA

 
 

Spagna: Consiglio di Stato raccomanda rafforzamento controlli su fondi europei

Madrid, 01 mar 17:54 - (Agenzia Nova) - Il Consiglio di Stato spagnolo ha espresso alcune riserve e carenze sul decreto con il quale il governo spagnolo intende regolare i meccanismi di gestione degli aiuti europei del Piano per la ripresa. Il testo di 97 pagine, risale allo scorso 21 dicembre ma è stato pubblicato su numerosi quotidiani spagnoli solo oggi, evidenzia che il progetto "nel suo insieme merita un parere favorevole" ma nelle sue raccomandazioni viene sottolineata la necessità di rafforzare i controlli sugli aiuti di Bruxelles per affrontare la crisi causata dalla pandemia. L'organismo consultivo spagnolo ha avvertito, tuttavia, che se il decreto venisse impugnato, la Corte costituzionale ammetterebbe "senza dubbio" la richiesta sulla base delle carenze citate all'inizio del parere. Il Consiglio ha accettato la formula del decreto legge scelto dal governo per regolare la gestione e l'esecuzione dei fondi europei, ma ha sottolineato che sono necessari più dettagli per sostenere la necessità di urgenza. Il documento era stato presentato al governo 10 giorni prima che il Consiglio dei ministri approvasse il decreto sui fondi europei. In questo senso, fonti della Moncloa (sede della presidenza del governo) consultate dal quotidiano "El Pais", hanno assicurato che numerose raccomandazioni sono poi state incorporate nel testo finale e che che valutazione complessiva del Consiglio di Stato nel suo insieme è stata favorevole. Il leader del Partito popolare (Pp), Pablo Casado, ha già annunciato che chiederà la comparizione del governo per spiegare perché non ha fatto pubblico prima il rapporto, che è stato bollato come "devastante", mentre Ciudadanos ha ribadito la sua proposta di creare un'agenzia indipendente per la gestione degli aiuti europei.

(Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE