SICUREZZA

 
 

Sicurezza: rapporto intelligence, protrarsi crisi libica nel 2020 ha avuto riflessi in tutta la regione

Roma, 01 mar 17:51 - (Agenzia Nova) - Nella fascia nordafricana, cruciale per gli interessi nazionali, il focus sulla Libia ha guardato agli sviluppi del confronto tra le componenti dell’Ovest e dell’Est e al profilarsi di una nuova fase negoziale, peraltro insidiata dal persistere, in quel teatro, di linee di faglia ed interessi contrapposti, locali e di sponsor esteri. È quanto si legge nella Relazione sulla politica dell’informazione per la sicurezza per l'anno 2020. Nel rapporto si legge che il protrarsi della crisi in Libia ha continuato a riflettersi sulla sicurezza regionale, “alimentando traffici illeciti e circuiti di sostegno all’estremismo jihadista, in un contesto di vulnerabilità socio-economiche reso ancora più fragile dall’impatto della pandemia”. Infatti, come sottolinea il rapporto, la grave congiuntura si è accompagnata: in Tunisia, a un’ondata di proteste e alla perdurante esposizione alla minaccia terroristica; in Algeria, alla ridefinizione degli equilibri interni; in Egitto, ad un’allerta elevatissima nei riguardi di frange qaidiste e filo-Daesh (acronimo in arabo per Stato islamico dell’Iraq e del Levante).
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE