VACCINO

 
 

Vaccino: Berlusconi, necessario che si mettesse in campo struttura più efficiente per somministrazione

Roma, 01 mar 17:52 - (Agenzia Nova) - "Ci sono due azioni da mettere in campo: predisporsi per realizzare, acquistando i brevetti e gli strumenti, il vaccino anche in Italia. L’altra azione riguarda l’approvazione del vaccino russo, chiamato Sputnik, che, secondo gli esperti, funziona benissimo, ma è in attesa dell’approvazione da parte delle autorità europee". Lo ha segnalato il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che ha incontrato via Zoom, insieme agli eurodeputati, il viceministro e i nuovi sottosegretari di FI. "Quando arriveranno, quando finalmente ci sarà anche quello di Johnson and Johnson", ha proseguito l'ex presidente del Consiglio, "dovranno essere distribuiti rapidamente. Era necessario che si mettesse in campo una struttura più efficiente per la somministrazione. Il Piano vaccini scritto da Forza Italia dimostra che è possibile somministrare 500 mila fiale al giorno creando una rete pubblica-privata, civile e militare che collaborino in maniera armonica. Seguendo il nostro piano - ha concluso l'ex premier - avremmo l’80 per cento della popolazione vaccinata entro agosto".
(Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE