MOLDOVA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Moldova: leader socialista Dodon, presidente Sandu contribuisca a superare crisi politica

Chisinau, 01 mar 13:21 - (Agenzia Nova) - Il Partito socialista della Moldova (Psrm) è pronto a sedersi al tavolo dei negoziati con tutte le forze parlamentari, ma anche la presidente Maia Sandu deve contribuire a trovare soluzioni alla crisi politica in cui si trova la Moldova. Lo ha detto in una conferenza stampa il leader dei socialisti, l'ex presidente Igor Dodon. In questo senso, ha spiegato Dodon, i socialisti danno al capo dello Stato tempo "fino al 9 marzo", al fine di nominare il candidato alla carica di primo ministro proposto dalla maggioranza parlamentare, sia che si tratti di Mariana Durleșteanu che di un'altra persona. Dodon ha affermato che il Psmr "non vuole una guerra con Maia Sandu e il suo partito, ma non è corretto che i cittadini contino le morti quotidiane in ospedale a causa delle complicazioni causate dal Covid-19". Secondo Dodon, se Sandu non accetterà la proposta del Psmr alla carica di primo ministro, allora il partito è pronto a passare "ad un altro livello di azione". (segue) (Moc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE