RUSSIA

 
 

Russia: sondaggio, per 64 per cento cittadini Covid è un'arma biologica creata dall'uomo

Mosca, 01 mar 11:01 - (Agenzia Nova) - Il 64 per cento dei cittadini russi credono che il coronavirus sia stato creato artificialmente come nuova forma di arma biologica. È quanto emerge da un sondaggio condotto dal Levada Center a febbraio, secondo cui solo il 23 per cento ha affermato che il virus è nato naturalmente, senza intervento umano. Secondo il sondaggio, i russi hanno sempre meno paura di contrarre il coronavirus. Il 56 per cento degli intervistati ha dichiarato di non avere paura di essere contagiato, mentre il 43 per cento, al contrario, ha dichiarato di averne timore. Per fare un confronto: lo scorso ottobre, il 64 per cento aveva dichiarato di aver paura di contrarre il coronavirus e il 34 per cento si è espresso in maniera opposta. È diminuito anche il numero di coloro che sono pronti per essere vaccinati contro il coronavirus con il vaccino Sputnik V. Secondo un nuovo studio, il 30 per cento è pronto per essere vaccinato, un altro 62 per cento, invece, afferma di no e il 4 per cento è già stato vaccinato. A dicembre, il 38 per cento aveva dichiarato di essere pronto per la vaccinazione, mentre il 58 per cento si era espressa in maniera contaria. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE