MALESIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Malesia: si è insediato il nuovo Gabinetto (4)

Kuala Lumpur, 21 mag 2018 12:44 - (Agenzia Nova) - “Abbiamo dovuto agire rapidamente, perché non vogliamo doverci confrontare con il problema dell’estradizione da un paese terzo”, ha detto Mahathir nella giornata di ieri. Sempre pabato Razak ha annunciato le proprie dimissioni da capo della coalizione conservatrice Barisan Nasional (Bn) e del principale partito conservatore del paese, l’Organizzazione nazionale dei malay uniti (Umno). Stando a Mahathir, inoltre, il sovrano della Malesia, Sultan Muhammad V, ha già dato il proprio assenso alla grazia per il leader dell’opposizione Anwar Ibrahim, che dovrebbe essere presto scarcerato. Anwar, “discepolo” politico di Mahathir come Razak, era stato vicepremier dello stesso Mahathir nel suo primo Esecutivo, prima di essere allontanato nel 1998 e incarcerato. L’inflessibile decisionismo esibito da Mahathir negli ultimi giorni ha caratterizzato i suoi 22 anni di governo del paese, iniziati nel 1981, quando ancora guidava l’Umno. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE