GOVERNO

 
 

Governo: Bordo (Pd), Orlando ministro nel rispetto dell'articolo 92 della Costituzione, non scaricare su esecutivo discussioni interne

Roma, 27 feb 15:46 - (Agenzia Nova) - "Andrea Orlando è stato nominato ministro non per ragioni correntizie interne al Pd, ma nel rispetto dell'articolo 92 della Costituzione. La sua presenza al governo, come ha giustamente detto Zingaretti, può solo aiutare il Partito democratico". Lo sottolinea il vicepresidente del gruppo Pd alla Camera, Michele Bordo. "Anche per questa ragione, la richiesta, avanzata da alcuni, di dimissioni di Orlando da vicesegretario del partito appare fuori luogo e funzionale solo al posizionamento interno. Sarebbe il caso - afferma Bordo - di non scaricare le questioni interne al Pd sul governo Draghi. Avremo modo di ragionare del futuro del partito, ma adesso teniamo fuori dalle nostre discussioni il governo Draghi".

(Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE