TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: Fmi stima Pil al 3,8 per cento nel 2021, possibile tendenza al ribasso (2)

Tunisi, 27 feb 16:24 - (Agenzia Nova) - La pandemia di Covid-19 ha colpito duramente la Tunisia e "ha portato a una recessione economica senza precedenti", chiarisce l'Fmi. Secondo le stime, "il Pil reale si è contratto dell'8,2 per cento nel 2020, la più grande recessione economica dall'indipendenza del Paese". "Il tasso di disoccupazione è balzato al 16,2 per cento alla fine di settembre, colpendo in modo sproporzionato i lavoratori poco qualificati, le donne e i giovani e alimentando il malcontento sociale", evidenzia l'Fmi. Inoltre, "l'inflazione è rallentata a causa della contrazione della domanda interna e del calo dei prezzi internazionali del carburante. Il disavanzo delle partite correnti si è ridotto al 6,8 per cento del Pil, spinto dalla minore domanda di importazioni e dalla resilienza delle rimesse, nonostante un forte impatto sulle esportazioni e il crollo delle entrate del turismo". (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE