PERù

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Perù: avviata indagine su dieci agenti polizia per violazioni durante proteste (5)

Lima, 15 gen 12:34 - (Agenzia Nova) - Lo scorso 24 novembre il presidente del Perù, Francisco Sagasti, ha nominato Cesar Augusto Cervantes Carcenas nuovo comandante generale della Polizia, primo passo di un processo di "modernizzazione" delle forze di sicurezza. Erano state proprio le critiche all'operato della Polizia nazionale a forzare la conclusione della rocambolesca crisi istituzionale che ha portato il paese andino ad avere tre presidenti nel giro di dieci giorni: la morte di due giovani nelle proteste seguite alla sfiducia che il parlamento aveva votato contro l'ex presidente Martin Vizcarra, avevano costretto il successore Manuel Merino a rimettere il mandato, dopo soli cinque giorni di esercizio. Nel discorso alla nazione, Sagasti ha anche annunciato la nascita di una commissione coordinata dal ministero dell'Interno, che nell'arco di 60 giorni dovrà elaborare azioni e proposte per "rafforzare e modernizzare" il corpo, dando eguale spazio tanto alle esigenze di sicurezza quanto al rispetto dei diritti umani. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE